Sezione dedicata ad articoli e documenti importanti sul Concilio Vatucano II e sulla Chiesa Cattolica in genere.

Halloween e i cristiani...

HALLOWEEN

Perchè non dobbiamo festeggiare questa ricorrenza.

(da un articolo di guide.supereva.it)

In questa foto appare scritto happy halloween, mi stavo appunto chiedendo cosa significhi “felice halloween”, cosa c’è da essere felici? Per che cosa essere felici? Ci scambiamo gli auguri, ma auguri di che?
Di solito ci facciamo gli auguri quando è il nostro compleanno, quando ci sposiamo, quando terminiamo gli studi, quando è il nostro onomastico, difficilmente si fanno gli auguri ad una persona che si trova in lutto per la perdita di un parente.
Per questo motivo non riesco a capire cosa ci sia in questa festa da augurare addirittura un “felice halloween”…

Leggi tutto: Halloween e i cristiani...

Il Carnevale e la Quaresima: significati tradizionali e retaggi

bruegel-carnival-and-lent

Battaglia tra Carnevale e Quaresima - Peter Breugel, Kunsthistorisches  Museo in Vienna

Da un articolo del Centro Studi La Runa

Nel mondo moderno i processi di laicizzazione e materializzazione della vita dei popoli occidentali hanno portato ad un progressivo svuotamento di contenuto di molte festività o di particolari periodi dell’anno solare, che in passato rivestivano una grandissima importanza simbolica e spirituale e che invece oggi sono ridotte per lo più a mere occasioni consumistiche e commerciali, spesso sfruttate, quando è possibile, per concedersi “ponti” o vacanze varie approfittando della chiusura di scuole e uffici.

Leggi tutto: Il Carnevale e la Quaresima: significati tradizionali e retaggi

Storia, origini e significato dell'Epifania

epifania saturnali Epifania - Le Origini

Il termine Epifania deriva dal greco ”Epifaneia”, cioè “manifestazione”, “illuminazione”, si riferisce al primo manifestarsi dell’umanità e divinità di Gesù Cristo ai Re Magi, dieci giorni dopo la sua nascita, ma una festa simile era celebrata già nella Roma antica. Dopo i Saturnali, festeggiamenti del Sol Invictus che cadevano all'inizio del nostro Gennaio, i romani festeggiavano i Compitali sulle strade e nei crocicchi (compita), dove i Lari (divinità domestiche), avevano le loro cappellette. Ogni famiglia faceva capo ad una di queste cappelle e contribuiva alla celebrazione della festa con una focaccia, bambole e gomitoli di lana che venivano appesi alle porte. La festa era destinata per lo più alla servitù che riceveva doni ed abbondanti libagioni.

 

Epifania - Saturnali di Antoine-Francois Callet

Leggi tutto: Storia, origini e significato dell'Epifania

Utenti Collegati

Abbiamo 63 visitatori e nessun utente online

Histats

Maranathà

FIRMA PETIZIONE DIFESA FAMIGLIA

Firma No Matrimonio Gay