Sezione dedicata a dipinti, affreschi, icone, quadri ed arte sacra in genere:

You need to upgrade your Flash Player

Joomla Flash Gallery Plugin


 

Lavanda dei piedi - Giotto

giotto cappella-degli-scrovegni padova lavanda-dei-piedi

Gesù lava i piedi ai discepoli - Giotto, Cappella degli Scrovegni, Padova

Nella stessa stanza della scena precedente, l'Ultima Cena, Gesù si appresta a compire un atto di umiltà lavando i piedi degli apostoli, iniziando da Pietro. Un altro apostolo sta slacciandosi i calzari in primo piano a sinistra, mentre Giovanni sta in piedi dietro Gesù reggendo un contenitore con l'acqua. L'annerimento della aureole è casuale e non voluto dall'autore, poiché causato in seguito per ragioni chimiche. Originariamente presentavano una differenziazione gerarchica: a rilievo, dorata con oro fino e con la croce accennata in rosso quella di Cristo, di colore imitante l'oro e con raggi quelle degli apostoli, senza raggi quella di Giuda, che si intravede col mento appuntito e la barbetta tra gli apostoli seduti a sinistra.

Leggi tutto: Lavanda dei piedi - Giotto

Crocefisso di Santa Croce - Cimabue

Cimabue S Croce

Il Crocifisso di Santa Croce

Poco dopo il viaggio a Roma del 1272, Cimabue eseguì il Crocifisso per la chiesa fiorentina di Santa Croce. Quest'opera si presenta dall'apparenza simile al Crocifisso aretino, ma a un'analisi attenta lo stile pittorico è molto migliorato, tanto da suggerire che sia stato eseguito un decennio dopo, intorno al 1280. 

Leggi tutto: Crocefisso di Santa Croce - Cimabue

La Trasfigurazione - Raffaello

Raffaello la trasfigurazione

La Trasfigurazione - Raffaello (Pinacoteca Vaticana)

La critica moderna ha confermato il racconto del Vasari che, indicando la Trasfigurazione come ultima opera di Raffaello aveva scritto: “Di sua mano, continuamente lavorando, (la) ridusse ad ultima perfezione”. L’opera era stata commissionata a Raffaello nel 1517 per la cattedrale di Narbona, dal card. Giulio de’ Medici. Contestualmente era stata commissionata a Sebastiano del Piombo la Resurrezione di Lazzaro, per la stessa cattedrale. 

Leggi tutto: La Trasfigurazione - Raffaello

Utenti Collegati

Abbiamo 62 visitatori e nessun utente online

Histats

Maranathà

FIRMA Uno Di Noi

Firma No Matrimonio Gay